La neve che mai si accumula.

 fullsizeoutput_49c

La Neve che mai si accumula –
La transitoria, fragrante neve
Che arriva una sola volta l’Anno
Morbida s’impone ora –
Tanto pervade l’albero
Di notte sotto la stella
Che certo sia il Passo di Febbraio
L’Esperienza giurerebbe –
Invernale come un Volto
Che austero e antico conoscemmo
Riparato in tutto tranne la Solitudine
Dall’Alibi della Natura –
Fosse ogni Tempesta così dolce
Valore non avrebbe –
Noi compriamo per contrasto – La Pena è buona
Quanto più vicina alla memoria –

Emily Dickinson

Annunci

Piccoli suggerimenti per vivere meglio

2371785422_f9ed757d02_o.jpg
Ci sono delle situazioni che ci appaiono senza una via d’uscita. Ogni problema ha una soluzione, ma spesso non riusciamo a fare chiarezza dentro di noi non trovando uno spazio di ascolto su cui riflettere.
Questo accade perché è la paura a prendere il sopravvento,  spaventandoci,  rendendo  le cose super giganti come  se fossero montagne invalicabili.
Se i pensieri vagano in un rimugino continuo,  prendere la giusta distanza dal problema è ciò che possiamo  fare inizialmente.
Fare una pausa, fermandoci  ed aprendo il respiro, ci può aiutare ad abbassare l’ansia che  in queste circostanze ci attanaglia e ci opprime non facendoci vedere la realtà delle cose.
Solo quando riusciamo ad entrare nella calma e nella tranquillità possiamo ascoltare quali sono i nostri reali bisogni. Ed è così che  il problema può essere visto da  un’altra prospettiva, un nuovo punto di vista che non prima riuscivamo a far emergere.
Perché la paura blocca non solo la nostra mente ma anche il corpo rendendolo rigido e privo di vitalità.
Quando meno ce lo aspettiamo, la vita ci pone davanti a una sfida, per provare il nostro coraggio e la nostra volontà di cambiamento.
Paulo Coelho