La nostra armatura e i sette segmenti

7segmenti
I sette segmenti dell’armatura

Wilhelm Reich, neuropsichiatra austriaco ed allievo di Freud, scoprì che l’uomo è prigioniero di una corazza muscolare (rigidità corporee)  e caratteriale (atteggiamento per bloccare le emozioni), impedimenti che con il tempo non gli  permettono il raggiungimento della propria identità e creatività. Lo stato cronico della contrazione muscolare aumenta l’indurimento del carattere, riducendo la comunicabilità, l’amore, e la gioia di vivere.

Questa corazza, anno dopo anno, si accentua  diventando sempre più difficile liberarsene, e molto spesso qualcuno non si accorge neanche di averla. Il corpo diventa quindi lo strumento chiave per penetrare e raggiungere quello che comunemente viene chiamato carattere. Esso si è strutturato a partire dall’infanzia a seguito delle varie reazioni verso le situazioni di vita; un meccanismo protettivo alle provocazioni del mondo.

Il compito della Bioenergetica è quello di alleggerire la corazza, scaricare le tensioni muscolari e rendere l’individuo più strutturato nella personalità e nel corpo in modo da acquisire la capacità di padroneggiare e gestire gli impulsi in modo adulto e in contatto con la realtà. Reich dedusse che l’armatura muscolare era divisa in 7 fasce di tensioni o segmenti : oculare,  orale, cervicale, toracico, diaframmatico, addominale e pelvico.

1415221983437_wps_31_MUST_LINK_BACK_is_www_ljh
Il segmento oculare

Consiste in una contrazione e immobilizzazione del muscoli del globo oculare, della fronte, delle palpebre. Si manifesta con una immobilità della pelle e della fronte con espressione vuota dello sguardo. Il blocco crea una riduzione nel  vedere la realtà complessiva delle cose unito ad un comportamento di fuga e di evitamento. Verso gli altri lo sguardo è sfuggente, di paura e timidezza.

 

25-11-2015-10_migliori_scene_di_baci_appassionati
Il segmento orale

Comprende la muscolatura della bocca, del mento, della gola e della nuca. In quest’area vengono trattenute ed inibite emozioni come rabbia, pianto, urla e desiderio di suzione. Il blocco porta ad un bisogno di dipendenza verso gli altri unito da una scarsa autonomia e   contatto con i bisogni degli altri.

 

bucky_brain_gear_by_bugman123-d3e0rra
Il segmento cervicale

Coinvolge la muscolatura bassa del collo e della lingua. In quest’area vengono ingoiati espressioni di ira e di pianto. Il blocco comporta un ambivalenza tra la rinuncia e la sfida oltre alla tendenza a non mostrare difetti.

 

emozioni
Il segmento toracico

Coinvolge i muscoli del petto, delle spalle e quelli situati a livello scapolare. Si manifesta con immobilità del torace, respiro piatto, corrispondendo a quell’atteggiamento di autocontrollo e di quiete. Il blocco  di questa zona porta ad un conflitto interno tra  il razionale e l’emotivo, oltre ad un eccessivo senso di responsabilità.

 

 

training-autogeno-2wbw6k449h4qu6ws9f0y68.jpg
Il segmento diaframmatico

Comprende il diaframma e gli organi situati sotto di esso (stomaco, fegato, milza, pancreas, plesso solare nervoso). Questo blocco al diaframma impedisce all’energia di arrivare verso l’alto. Il blocco riguarda la funzione naturale del flusso respiratorio creando una netta scissione e scarsa connessione del corpo tra la parte bassa (emozioni viscerali ) e la parte alta (emozioni del cuore).

 

1182968475
Il segmento addominale

Consiste nella contrazione dei muscoli addominali e della parte inferiore della schiena. Questa area è la sede  delle emozioni più profonde come il piacere e il riso. Il blocco comporta una difficoltà ad abbandonarsi alle emozioni vissute con insicurezza e distanza.

 

 

tantra-476x600
Il segmento pelvico

Comprende i muscoli pelvici de quelli dell’interno coscia. Se quest’area è bloccata il bacino non avverte nessun tipo di  sensazione o eccitazione, non permettendo all’energia sessuale di fluire liberamente.

La Bioenergetica si avvale di alcuni esercizi  ideati e messi a punto da Alexander Lowen per favorire la salute e il benessere psicofisico della persona, aumentare l’energia vitale e diminuire o eliminare le tensioni muscolari del corpo dovuti ai blocchi emotivi. Diventa di fondamentale importanza unire agli esercizi anche la respirazione, il grounding , il movimento corporeo ed espressivo, per un maggior contatto con sé stessi ed un sentirsi più integrati verso una vita ricca di gioia, di pace e serenità.

Il tempo e l’energia che investite nel vostro corpo è il migliore investimento che possiate fare. Rende in salute in piacere. E salute e piacere valgono di più del denaro o del potere. State investendo in voi stessi, perché voi siete il vostro corpo  o, se volete, il vostro corpo è voi.

A. LOWEN (Espansione e Integrazione del Corpo in Bioenergetica)

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...